//La scadenza dello “spesometro”  viene posticipata dal 28 febbraio al 6 aprile

La scadenza dello “spesometro” viene posticipata dal 28 febbraio al 6 aprile

C’è tempo fino a venerdì 6 aprile per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017.

Per garantire il pieno rispetto delle norme dello Statuto del contribuente – e in particolare, la previsione di una ”pausa” di 60 giorni prima di applicare le norme su una scadenza, di fatto una novità rispetto alla prassi seguita in passato – la scadenza per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017, originariamente fissata al 28 febbraio, viene spostata al 6 aprile 2018.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTACI






Accetto Privacy

2018-02-14T11:44:26+00:0014 febbraio 2018|News|